piombino in bici

storie e proposte del gruppo piombinese #salvaiciclisti

#ideesparse n°10 – a bridge over troubled water

Lascia un commento

decima puntata della rubrica #‎ideesparse‬ – una rubrica di fantascienza

When you’re down and out / When you’re on the street
When evening falls so hard
I will comfort you / I’ll take your part
Like a bridge over troubled water / I will lay me down
Like a bridge over troubled water / I will lay me down

da una galleria di foto pubblicata sul Guardian, perché il futuro sta già arrivando là fuori, ora…

quattro idee per uscire da Piombino, se ci fosse da attraversare l’acqua alle Terre Rosse, o anche per Ponte di ferro:

brygge

Brygge bridge, Copenhagen: Quando è stato completato nel 2006, il Brygge era il primo ponte che veniva costruito in 50 anni per l’attraversamento del porto di Copenhagen. Forse senza sorprendere nessuno nella città ciclabile per eccellenza, il ponte è stato realizzato ad uso esclusivo di biciclette e pedoni

42c61266-9746-4357-aa89-4d2e0178c9a3-1020x729

Ponte Arganzuela, Madrid, Spagna: L’arganzuela è il più lungo di una serie di ponti progettati per il Parco Manzanares di Madrid, una nuova area per il tempo libero, nata dopo che una delle principali autostrade cittadine è stata interrata.

 

Melkwegbridge, Purmerend, NetherlandsThis bridge separates cyclists and pedestrians while still allowing easy passage for boats. The cycling deck splits in two, pivoting around piers on either side of the canal to allow boats to pass, while the 12m arch ensures pedestrian access remains uninterrupted Photograph: Next Architects

Melkwegbridge, Purmerend, Paesi Bassi: Questo ponte permette il passagigo separato di pedoni e ciclisti senza impedire il passaggio delle barche. La pedana ciclabile si divide a metà, accostando alle due banchine ai lati, per far passare le barche, mentre l’arco di 12 metri serve il passaggio pedonale ininterrotto.

 

peacebridge

Peace bridge, Calgary, Canada: Questo ponte a campata unica lungo 126 metri utilizza una struttura aperta a doppia elica, con delle “foglie” di vetro a riempire la parte alta e a fornire un po’ di protezione dagli agenti atmosferici. La corsia ciclabile larga 2,5m sta al centro, con un marciapiede per ogni lato-

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...