piombino in bici

storie e proposte del gruppo piombinese #salvaiciclisti

#ideesparse n°9 – l’arretramento dei binari

Lascia un commento

nona puntata della rubrica #‎ideesparse‬ – una rubrica di fantascienza

L’arretramento dei binari è materia controversa, a Piombino. Ognuno vorrebbe farci qualcosa, tutti hanno un’idea su dove far finire la ferrovia, o che fine far fare alla ferrovia.

Io ho la mia visione della cosa, del tutto slegata dalle analisi di fattibilità economica (d’altra parte mica faccio il contabile, io). E mentre intanto, nel mondo reale, i collegamenti Campiglia-Piombino spariscono e vengono sostituiti dai bus continuo a sognare un collegamento moderno e leggero di superficie al posto dei treni, che tolga ai pendolari l’obbligo e la volontà di andare e venire da Piombino (e dall’Elba) a Campiglia in macchina, tutti i santi giorni, tutti rigorosamente in rapporto standard “1 auto->1passeggero”
Una via di mezzo tra il treno e la tranvia
Una linea ferrata che ci porti nel ventunesimo secolo su quelle stesse rotaie che hanno fatto camminare la città per tutto il ventesimo.

3031937-slide-s-bike-hotel-04

ma come ci starebbe al posto di quella casa bassa e gialla davanti alla pizzeria di Giorgio?

Per una cosa del genere, intanto, servirebbe un parcheggio scambiatore per le auto a Campiglia, e uno spazio di sosta sicura per le bici a Piombino (dove le distanze massime da e per il centro sono di 4-5km: spostamenti tranquillamente fattibili su due ruote)

e questo articolo (da cui è presa la foto) fornisce uno spunto che sa di futuro, e restituisce quel senso di merviglia che sembra essere andato perso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...